PENSIERO DIFFERENTE

Cambiare è necessario: perché hai paura di farlo?

In questo articolo ti parliamo di una delle nostre parole chiave, quella che ci spinge più di tutto a ricercare, studiare, formarci: il cambiamento.

Tutto, dentro e fuori di noi, è in continuo cambiamento. Ne abbiamo già parlato una volta in un articolo, quando chiacchieravamo sul cambiamento che avviene nel nostro corpo ogni 7 anni (non l’hai letto? Lo trovi qui).
Oggi analizziamo un cambiamento globale, soprattutto mentale, di cui non possiamo farne a meno.

Il mondo cambia ad una velocità incredibile.
Il nostro corpo anche, le nostre abitudini pure.
Il periodo storico in cui viviamo ne è un esempio lampante. Ognuno di noi, in questo folle anno, ha cercato una “nuova normalità”, un cambiamento repentino sia nelle abitudini personali che in quelle lavorative.
Chi per necessità, chi per intraprendenza, chi per noia ha modificato qualcosa nella sua vita.

Noi di Pink Different siamo dell’idea che in un momento come questo rinnovarsi sia la soluzione migliore; lo credevamo indispensabile già prima, ora ne siamo certi.
Pink Different è nato, nel concreto, durante un momento di fragilità mondiale. Aveva in mente altri piani e altri tempi, poi è arrivato un imprevisto. Il primo lockdown ci ha bloccato la strada ma non ci ha colti impreparati.
A dirla tutta abbiamo lavorato e prodotto moltissimo; trasformato e adattato le nostre attività per andare incontro a questo cambiamento con serenità e caparbietà; dato vita a nuovi progetti, a nuove startup, a nuove incredibili avventure mentre in molti pensavano “questi sono pazzi”.
Abbiamo fatto di tutto per crearci un piano B, e poi ancora un piano C e D.
Questo perché è indispensabile avere più di un piano nella vita, lasciarsi aperte infinite possibilità, credere che il cambiamento possa in qualche modo salvarci e farci rinascere: più vivi, più pieni, più umani.

Per far sì che tutto questa possa accadere dovrai prima fare delle cose.
Vediamole insieme!

Per cambiare devi uscire dalla tua comfort zone

La tua vita inizia dove finisce la tua zona di comfort.

Quando pensi che debba per forza succedere qualcosa nella nostra vita per poter vivere meglio o per raggiungere un obiettivo, quasi sempre sbagli.

Rimandi tutto “a domani”: dal nuovo progetto di vita che hai in mente al famoso sogno nel cassetto, dall’iniziativa originale alla semplice abitudine (sana!) che dovresti avere. Te ne lasciamo qui una lista, nel caso in cui tu, alla fine di questa articolo decida di prendere in mano la tua vita!
Insomma, rimandi perché rimandare ti sembra la cosa più facile, mentre fare qualcosa di nuovo, e uscire per un attimo dalla tua comfort zone, ti spaventa. Cambiare, ti spaventa.

Sai a cosa porta tutto questo?

Oltre che a uno spreco di tempo, al continuo sentirsi insoddisfatti e frustrati.

Non vuoi migliorare perché la tua comfort zone ti fa sentire protetto ma, in realtà, il cambiamento è più semplice di ciò che sembra, ed ecco cosa secondo noi dovresti fare:

  • Comprendi il tuo valore e punta su di esso;
  • Acquista fiducia in te stesso – no alla paura, ai dubbi o alle vibrazioni negative;
  • Organizza meglio il tuo tempo e prendi il controllo della tua vita e delle tue abitudini.

Cambiare significa diventare persone migliori. 
Everything changes, is necessary.

Poi per cominciare, se comprendere il tuo vero valore e organizzare al meglio il tuo tempo ti sembra una cosa troppo lontana da raggiungere in un tempo breve, potresti ad esempio cominciare dalle piccole cose:
cambia lato del marciapiedi, metti un calzino diverso dall’altro (come i nostri founder ;)), lavati i denti con la mano sinistra, o con la mano destra se sei mancino; e ancora cambia strada per andare a lavoro, assaggia un piatto diverso, approfitta di tutte le banalità che la vita ti mette davanti per vedere le stesse cose da punti di vista sempre differenti.

Insomma stimolati incessantemente e continua giorno dopo giorno a liberarti da tutte quelle piccole dipendenze psicologiche che ti sei creato negli anni e che hanno creato nella tua testa i retaggi culturali di una società un po’ stramba.

Mettiti alla prova.
Parti dai piccoli gesti, nuovi, per allenare e predisporre la tua mente a un’evoluzione di una portata molto più ampia.

Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare.

 

Devi trovare il tuo scopo e raggiungerlo, fare di tutto per raggiungerlo

Ognuno di noi ha uno scopo, quella potente spinta interiore che ci distingue dagli altri.
Viviamo in un mondo che viaggia così veloce in cui, come già ribadito, il cambiamento è la norma, eppure per molti il cambiamento è timore, paura, rinuncia…

Noi ti diciamo che ognuno di noi è qui per un motivo, e ognuno di noi è unico, speciale e differente.
E che per sentirti completo, devi solo trovare la tua strada, uno scopo, un motivo per cui quando ti svegli pensi: “Sì, è questa la vita che sognavo da bambino!” -cit.

Diventare la miglior versione di se stessi implica mettersi alla prova, crescere e cambiare, per poter produrre costantemente i risultati desiderati.

 

Cosa impedisce alle persone di cambiare?

  1. Non sono abituate a farlo.
  2. Razionalizzano e si raccontano storie.
  3. Hanna una strategia inadatta.

Da dove puoi cominciare

Non ci sono in realtà delle regole ben precise, la cosa più importante nella vita e nel business è sicuramente una: agire.

Ti lasciamo di seguito un elenco formato da “i 7 passi del cambiamento” da cui potresti cominciare.

  1. Sii onesto con te stesso: qual è la storia che ti stai raccontando? “Non ho tempo, lo farò più avanti, sono stanco, ci vuole troppo tempo, costa troppo, sono troppo vecchio, ecc.”;
  2. Prendi una vera decisione: cosa non sei più disposto a tollerare? Cosa vuoi invece? Cosa ti impegni a fare? Perché ti impegni a fare questo?;
  3. Crea un piano d’azione:fai la lista di tutto ciò che potresti fare per raggiungere il risultato desiderato. Quindi metti un asterisco sulle azioni chiave;
  4. Ristruttura le tue convinzioni limitanti:le persone agiscono e scelgono sempre in base alle proprie convinzioni;
  5. Mettiti in condizione di vincere: premiati, datti un punteggio, misura tuoi i progressi;
  6. Azione massiccia: non c’è momento migliore di adesso per cominciare e quando mantieni costanti nel tempo le tue azioni non puoi che arrivare al tuo risultato;
  7. Usa il potere del gruppo di pari: circondati cioè di persone che sono sulla stessa strada del cambiamento o che l’hanno già fatto e continuano a farlo. Immergiti in un ambiente che ti rafforzi e ti spinga a vincere le sfide per raggiungere vette ancora più elevate.

Meriti il meglio, è vero, lo meritiamo tutti!
Ma questo meglio dobbiamo essere in grado di andare a prendercelo, nulla (o davvero poco!) accade per caso.

Tu hai mai pensato di stravolgere la tua vita?
Hai mai vissuto un cambiamento che ti ha permesso di sentirti una persona migliore?
Raccontaci la tua esperienza nei commenti, e grazie per essere arrivato fin qui!

Ps: Se continui a fare quello che hai sempre fatto, continuerai ad ottenere ciò che hai sempre avuto.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti i nostri articoli.



    Cliccando su "Invia" dichiaro di aver accettato le Condizioni Generali e la Privacy Policy.