BUSINESS

Come guadagnare online: 6 metodi efficaci

In questo articolo troverai una lista di alcuni metodi, davvero validi, per guadagnare online.

Milioni di persone oggi guadagnano online, per alcuni è un’entrata extra, per altri è diventata la primaria fonte di reddito; questo per dirti che pensare di guadagnare grazie a un pc non è poi così utopico, come spesso si pensa.

Con questo articolo non ti garantiamo di diventare il blogger più conosciuto del mondo o il dropshipper più ricercato per acquistare cuffie dal packaging invisibile (certo te lo auguriamo, ma non è questo il punto!).
Vogliamo farti capire che il mondo è cambiato e che se vuoi, con impegno e costanza, puoi raggiungere degli obiettivi con le tue forze!

Non sarà semplice, ci saranno pareri non richiesti, ostacoli e salite così ripide da farti pensare perché hai cominciato, ci sarà qualcuno che ti dirà “perché è un lavoro questo?” e qualcun altro che ti ammirerà ma sarà troppo orgoglioso per dirtelo.

Tu comunque lasciali perdere, se c’è qualcosa che ti piace fare (e puoi anche guadagnare con essa) falla!

Una cosa noi vorremmo dirtela: se decidi di cominciare, comincia per davvero.
Vuoi raggiungere il tuo obiettivo?
Sii costante, studia, aggiornati e persevera.

Possiamo scegliere quello che vogliamo seminare, ma siamo obbligati a mietere quello che abbiamo piantato.

Se ti sei ritrovato su questa pagina è perché hai bisogno di una risposta a quest’affermazione.

Non ci siamo dimenticati, non temere, solo che la presentazione era d’obbligo e darti la carica giusta anche.
Ora possiamo cominciare.

Ecco a te la lista firmata Pink Different dei 6 modi con cui guadagnare online:

1. Scrivere un blog

Se ti piace osservare, documentare e condividere questa è una delle prime cose che puoi fare per guadagnare online.
Individua il tuo settore di riferimento (dai viaggi in luoghi esotici a consigli sul mondo del fashion a…quello che ti pare insomma!) e crea contenuti di qualità. Con il tempo i risultati arriveranno.

Scrivere un blog ti rende libero finanziariamente per due motivi:

  1. Lavori per te stesso e questo lavoro è frutto della tua passione;
  2. Puoi gestire il tuo tempo come preferisci e pubblicare quello che preferisci.

Il nostro blog ad esempio è specializzato in business e marketing, con un occhio di riguardo verso il brand positioning e il cosa rende unica e differente un’azienda. Di base diamo delle risposte a domande che tutti, almeno una volta nella vita, ci siamo posti.
Per farlo poniamo attenzione al cambiamento, alle novità, ai fallimenti, a tutto quello che non funziona più e a quello che invece funziona troppo.

Sempre su questo blog troverai degli esempi di persone che hanno cominciato con un blog e ora sono i numeri uno nel loro settore come: Dario Vignali, il più noto esperto di Digital Marketing italiano e fondatore di Marketers, e poi il caro Aranzulla che con questa cosa di “dare risposte” e “trovare soluzioni” tra sponsorizzazioni, affiliazioni e collaborazioni esterne guadagna circa 7.000 € al giorno.

Ma come guadagno con un blog?
Ecco a te la risposta:

  • Attraverso le affiliazioni
  • Con la vendita di info prodotti
  • Tramite servizi di consulenza
  • Curando la sezione marketing di diversi brand

Se non sai quale piattaforma usare per cominciare noi ti consigliamo questa, è facile da usare e molto intuitiva!


2. Pubblicare contenuti su Youtube

Giusto per illuminarti ti ricordiamo che lo youtuber più giovane del mondo si chiama Ryan e ha solo 9 anni.
Ha guadagnato 11 milioni di dollari grazie al suo canale “Ryan’s World” e agli annunci pubblicitari.

No, non è bambino prodigio e non ha un QI superiore alla media, semplicemente fa vedere quello che più gli piace fare: giocare. Parla dei suoi giocattoli, li recensisce e conquista tutti con un’attività che farebbe a prescindere dai suoi video, che hanno tra l’altro più di 8 miliardi di visualizzazioni.

Il guadagno su YouTube può variare da canale a canale. La monetizzazione media di Youtube per 1000 visualizzazioni varia da 0,5 a 2 $, in base alla posizione dei visitatori e del pubblico di destinazione. I numeri variano molto, ma la maggior parte dei canali ottiene una media di 0,5 $ per 1000 visualizzazioni.

È semplice?
No, ti ricordi cosa abbiamo detto all’inizio? Costanza e perseveranza, e questo vale per ogni metodo di guadagno online.

Apri il canale, diventa partner Youtube e pubblica, pubblica, pubblica fin quando non avrai raggiunto l’obiettivo prefissato. Anche in questo caso, così come per il blog, dovrai trovare un settore di riferimento (pretendere di rivolgersi a tutti è come decidere volontariamente di non parlare a nessuno) e crea contenuti di qualità.

8-modi-guadagnare-online-blog-business-pink-different


3. Fare affiliate marketing

Ci sono diverse definizioni di affiliate marketing, ma la maggior parte di loro uniscono troppi termini tecnici e lo scopo principale di questo tipo di business alle volte passa in secondo piano.

Te lo spieghiamo qui con parole semplici:
l’affiliate marketing è un modo per guadagnare online e consiste nella vendita di prodotti, corsi o servizi di un terminato brand, aziendale o personale che sia.

Il marketer o affiliato riceve un pagamento nel momento in cui il consumatore, al quale è stato promosso il brand, acquista il prodotto/servizio o effettua una determinata azione.

Sull’affiliate marketing trovi un articolo dedicato, per scendere nei particolari leggi qui!

Ps: l’affiliate marketing è strettamente collegato al guadagno sul blog e su Youtube, non darlo per scontato.

4. Guadagna con Amazon FBA

L’acronimo FBA sta per Fulfillment By Amazon, ovvero, gestito da Amazon. Questo significa che puoi lavorare grazie al sistema creato da Amazon per vendere prodotti, sfruttare la logistica, il servizio clienti e il servizio resi dell’azienda stessa.

Potrai ordinare uno stock di tuoi prodotti (o provenienti da una fabbrica) e inviarli al grande magazzino di Amazon.
Una volta arrivati, il tuo prodotto sarà presente all’interno del sito Amazon.it e potrà essere acquistato da qualsiasi utente senza che tu debba fare niente.

Comincia da qui! 

5. Scrivere un e-Book

Una delle nuove frontiere del digital marketing è la vendita di infoprodotti, e l’e-Book si classifica nelle prime posizioni.

Qui parliamo di un guadagno passivo a lungo termine. Ricordati che anche in questo caso si tratta di dare una soluzione reale a un problema reale. Certo, puoi anche raccontare una storia di fiction, ma in quel caso parliamo di narrativa e saprai bene che non è così profittevole.

Sempre su Amazon nella sua sezione “Kindle Direct Publishing“, avrai a disposizione molti strumenti che ti aiuteranno dalla fase della creazione alla pubblicazione del tuo e-Book in Self Publishing.


6. Aprire un dropshipping

Se vuoi basare la tua idea imprenditoriale sulla vendita di prodotti online senza gestire fornitori, merci e spedizioni il dropshipping è il modello di business che fa per te.

Non ci stancheremo mai di ripetere che siamo in un mondo nuovo e in continuo cambiamento.
Quest’evoluzione ci ha permesso di essere in contatto con ogni parte del globo.
Siamo connessi e quindi vicini.

Ora, quanto si guadagna con l’aperto di un dropshipping e le vendita dei prodotti?
Tutto dipende dagli accordi presi in precedenza con il fornitore, il tuo profitto corrisponderà alla spesa totale pagata dal cliente meno:

  • il prezzo del fornitore
  • i costi pubblicitari

In definitiva possiamo dirti che il dropshipping è un sistema collaudato, efficace e immediato per fare business online senza grandi investimenti iniziali, se non quelli legati alla creazione e alla gestione del sito, pubblicità comprese.

Per avviare il tuo nuovo business devi per prima cosa aprire un sito internet che ti permetta di vendere i tuoi prodotti, noi ti consigliamo questo!

Quelli che hai appena letto sono solo alcuni dei metodi, secondo noi i più efficaci e profittevoli, per guadagnare online.
Se poi possano diventare effettivamente una fonte di reddito, nel breve o nel lungo periodo, dipende solo da te, dal tempo che puoi dedicarci e dalla tua caparbietà nel voler raggiungere a tutti i costi l’obiettivo.
Canalizza le tue energie sulle cose che contano e agisci.

Tu hai già provato uno dei questi metodi di guadagno?
Hanno funzionato?
Ti aspettiamo nei commenti, e grazie per essere arrivato fin qui!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli

apple-blog-storie-di-successo-pink-different
Storie di Successo

Apple: l’azienda americana che vale 2 trilioni di dollari

Questa rubrica di “Storie di successo” è stata pensata principalmente per un motivo: ISPIRARTI. Ognuna di queste storie può lasciarti qualcosa, sta a te coglierne il senso più profondo per trovare la tua personale chiave di volta. Oggi ti parliamo della success story di Apple, l’azienda multinazionale che produce sistemi operativi, computer e dispositivi multimediali e che

Leggi Tutto »
#ADV #GIFTEDBY #SUPPLIEDBY: L’EVOLUZIONE DELLA PUBBLICITÀ.
Marketing

#adv, #giftedby, #suppliedby: l’evoluzione della pubblicità

In questo articolo vi parleremo dei cosiddetti hashtag della trasparenza, di quale concetto, contratto o collaborazione si cela dietro di essi. Del perché è corretto inserirlo da parte di chi lavora sui social e di quanto la pubblicità sia da sempre un potente strumento di marketing. Il fine non è solo quello di vendere un prodotto,

Leggi Tutto »
adidas e puma
Storie di Successo

Adidas e Puma: i brand della rivalità tra fratelli

Questa rubrica di “Storie di successo” è stata pensata principalmente per un motivo: ISPIRARTI. Ognuna di queste storie può lasciarti qualcosa, sta a te coglierne il senso più profondo per trovare la tua personale chiave di volta. Oggi ti parliamo della storia di Adolf e Rudolf Dassler, i founder di Adidas e Puma, due multinazionali dietro

Leggi Tutto »

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti i nostri articoli.



    Cliccando su "Invia" dichiaro di aver accettato le Condizioni Generali e la Privacy Policy.