fbpx
BUSINESS

Il business dell’home fitness

In questo articolo ti spiegheremo come hanno reagito alcune aziende durante questo periodo di lockdown e in che modo hanno creato qualcosa di diverso (e unico!). Di quanto il business dell’home-fitness sia aumentato in modo vertiginoso negli ultimi mesi e del perché lo reputiamo così importante.

Noi crediamo nell’infinito beneficio che l’attività fisica dona al nostro corpo. Di quanto rigeneri la nostra mente. Crediamo sia importante prendersi cura di se stessi e del proprio corpo; per quanto scontato è giusto dire che “è l’unico posto in cui vivrai per sempre”.

Durante il Covid-19 ognuno di noi ha cercato una “nuova normalità”, un cambiamento repentino sia nelle abitudini personali che in quelle lavorative.

Siamo stati costretti a modificare in modo drastico il nostro approccio alla salute e al benessere; la chiusura in massa delle palestre e le restrizioni ai movimenti all’aperto hanno portato i clienti a cercare una soluzione fitness da praticare in casa. E anche questa volta sono i numeri che portano con sé la differenza: un aumento di richieste online per le bande di resistenza del 347% e quello dei manubri addirittura del 725%.

Il mondo del digitale ci ha sicuramente aiutato a cercare la via di fuga per poterci in qualche modo reinventare e in molti ambiti di lavoro è accaduto proprio questo: tutto quello che appariva tradizionale e immutabile, ha avuto un cambiamento drastico, dettato da una situazione esterna che ci ha portato a cercare nuove modalità.

È STATO UN CAMBIAMENTO NECESSARIO, PER MOLTI.

 

Per esempio, il settore del fitness globale, stimato in 100 miliardi di dollari, è diventato completamente virtuale nel giro di poche settimane. Questo fenomeno senza precedenti ha costretto i marchi di fitness a pensare in modo strategico e a sviluppare modi originali per fidelizzare i clienti.

Diverse aziende hanno trovato successo con la tendenza dell’home-fitness e inserito dei cambiamenti necessari per la situazione che stiamo vivendo.

Leggi con attenzione, potrebbero esserci degli ottimi spunti per la tua azienda o per il tuo personal brand. Non aver timore di prendere ispirazione da chi ce l’ha fatta, anzi, è un ottimo punto di partenza. Ogni giovedì nel blog nella sezione “Storie di successo” troverai racconti di chi è partito da zero ed è riuscito nel suo intento.

 

La Peloton, l’attrezzatura per l’allenamento alla moda e il marchio di streaming, ha aperto la sua app per una prova gratuita di 90 giorni (tre volte più lunga del normale periodo di prova) e ha fornito una serie di allenamenti che possono essere eseguiti a casa senza la necessità di acquistare un Cyclette Peloton. Mentre le palestre sono state chiuse, Peloton ha aperto le sue porte virtuali ai non clienti e il risultato è stato un aumento dei download di app – cinque volte maggiore rispetto ai mesi precedenti.

 

La Boho Beautiful, invece, un marchio di benessere canadese che offre una gamma di corsi e corsi video gratuiti ha puntato sull’esperienza, ricca e autentica. Nei loro nuovi video invitano lo spettatore a condividere l’esperienza umana comune della paura e della mancanza di controllo, ma anche l’ottimismo e la cura che sono i tratti distintivi della crisi globale. Durante i periodi di vulnerabilità, i clienti vogliono ascoltare persone reali dietro ai marchi.

E in questo modo, con video su youtube molto più lunghi rispetto ai precedenti, hanno mantenuto un contatto umano con i lori clienti.

 

L’Orangetheory Fitness, una catena leader mondiale di studi di fitness, con 1.300 studi in franchising in 24 paesi e una crescita del 400% dal 2015, ha reagito con una delle tattiche comprovate della vita: l’improvvisazione. Quando le restrizioni sulla salute hanno bloccato le sue palestre, il team del marchio ha offerto allenamenti PDF scaricabili che i membri potevano svolgere in casa.

Come ha affermato il direttore globale dei contenuti e del marketing digitale del marchio, si tratta di capire “a un livello fondamentale ciò che conta di più per i nostri clienti”.

 

Athleta, un marchio di abbigliamento sportivo per donne e ragazze, ha dovuto chiudere i suoi negozi al dettaglio e spedire a casa i suoi dipendenti a causa delle regole di distanziamento sociale.

La società è uscita con una dichiarazione sui social media che spiega la chiusura temporanea e fa sapere ai clienti che i dipendenti riceveranno la piena retribuzione e benefici durante tutto il periodo di lockdown. Il marchio Athleta ha dei valori forti e ce li sta mostra in questo modo.

 

Continueremo a ripeterlo fino allo sfinimento: RESTIAMO UMANI.

“Prima dei numeri, delle aziende e dei progetti, vengono gli uomini.”

 

Noi ci alleniamo in palestra ma anche in casa. Siamo nomadi digitali da anni, giriamo in lungo e in largo e in questo l’home fitness ci ha aiutato tanto a rimanere sempre in forma. Sì, siamo in ottima forma!

Da qualche tempo siamo seguiti da un personal trainer decisamente DIFFERENTE, come noi.

Per questo è impossibile non parlarvi di Paolo Zotta, il nostro personal trainer (e non solo quello dei VIP) che durante il periodo di quarantena ha fatto un lavoro pazzesco, per i suoi clienti e per chi lo segue sui social.

Riesce a farvi fare allenamento con qualsiasi cosa, e no, non ci sono scuse; puoi allenarti da casa e fare un ottimo lavoro con quello che hai.

Paolo è un ex pugile milanese, oggi personal trainer con più di 15 anni di esperienza ed è impossibile non percepire la passione e la creatività che mette nel suo lavoro, portandolo ad una continua evoluzione.

La collaborazione con Talks Media in #TrainingTalks lo dimostra: un’iniziativa aperta a tutti per seguire sessioni di training gratuite con il trainer Zotta. Un modo come un altro per esserci comunque, seppur a distanza, e promuovere una sana e corretta attività fisica.

Anche KIDS WORKOUT è solo un altro esempio del lavoro di Paolo in questi mesi: video di come praticare degli esercizi con i propri figli e renderli partecipi e attivi.

Vi invitiamo a seguirlo e a tenere d’occhio i suoi insegnamenti > clicca qui

Ora, dopo aver percorso insieme le novità e i trend degli ultimi mesi nell’ambito dell’home-fitness, capito in che modo le aziende hanno pensato qualcosa di nuovo e diverso che potesse comunque mantenere un rapporto confidenziale e di fiducia con il cliente, andiamo a capire cosa possiamo prendere da queste storie:

  1. Non è necessario ricostruire da zero una strategia. Anche solo un regalo, un’estensione di prova gratuita può avere un impatto molto forte. Non temere, molti clienti se lo ricorderanno e torneranno da te;
  2. i clienti vogliono persone reali dietro ai marchi. Cercano un’esperienza umana, soprattutto in periodi di forte vulnerabilità;
  3. il marchio deve essere flessibile, adattarsi al cambiamento è fondamentale. Non puoi concederti il rischio di rimanere indietro;
  4. i social sono uno strumento molto potente, il lockdown ci ha solo dato un’ulteriore conferma, utilizzali nel modo corretto, mostra il tuo marchio e mantiene sempre le promesse.

  

Se sei arrivato fin qui forse hai un’azienda o un personal brand. Per prima cosa benvenuto su Pink Different, un blog scritto da “apprendisti” di business, di marketing e di vita. “Apprendisti” perché di imparare non si finisce mai e la nostra voglia di conoscenza è inesauribile, ma di esperienza e preparazione ce n’è già tanta. Se sei alla ricerca di nuovi spunti, di validi riferimenti da cui apprendere e formarti, seguici sui nostri canali Instagram, Facebook, LinkedIn.

Se sei un professionista o un’azienda e stai cercando un partner per ottimizzare il tuo piano marketing, scrivici.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Altri articoli

TikTok, Instagram, YouTube: la sfida dei video da 15 secondi
Business

TikTok, Instagram, YouTube: la sfida dei video da 15 secondi

In questo articolo ti parliamo dell’incredibile successo di TikTok e del format dei video da 15 secondi che ha conquistato molti utenti. Ti sarai di certo accorto che, da tre mesi, anche Instagram ha inglobato questo format nella sua app e attenzione attenzione… arriva anche YouTube a rilanciare.   TikTok è senza dubbio il social del

Leggi Tutto »
IL POSTO FISSO: L'80% DEI GIOVANI LO DESIDERA
Business

Il posto fisso: l’80% dei giovani lo desidera

“E tu Checco, che vuoi fare da grande?” “Io voglio fare il posto fisso.” Questa frase presa in prestito dal nostro caro “amico” Checco Zalone, un uomo dalla mente geniale, racchiude a pieno il concetto legato al luogo comune del “posto fisso”. Sembra una barzelletta, una battuta detta tra amici per ridere, un banale exploit per

Leggi Tutto »
Pedal People - Blog Pink Pill - Pink Different
Pink Pill

Pedal people: come regalare un’emozione

In questo articolo ti parleremo di Pedal People, un’iniziativa di due giovani ragazzi che hanno permesso a degli anziani, ricoverati in una casa di cura, di tornare a sorridere alla vita. Le idee vincenti, lungimiranti e che risolvono un problema tangibile, come Pedal People, ci permettono di essere noi stessi, trovano il modo giusto per farci

Leggi Tutto »

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti i nostri articoli.



    Cliccando su "Invia" dichiaro di aver accettato le Condizioni Generali e la Privacy Policy.