the PINK PILL

Kodak: i farmaci fanno resuscitare l’azienda

Ti ricordi Kodak?
L’azienda specializzata nella produzione di pellicole cinematografiche e apparecchiature per immagini e per la stampa?
Bene, l’azienda delle macchinette usa e getta (sì, quelle che usavi per immortalare vasi, fiori e momenti goliardici alle gite scolastiche) diventerà presto un’azienda farmaceutica.

 

Questo è il quadro generale di Kodak:

 

  • Negli anni ’70 è stata la prima azienda a portare la fotografia sul mercato di massa. Gestiva il 90% del mercato americano delle pellicole e l’85% delle fotocamere.
  • Nel 2012 la crisi l’ha spinta ad uscire dal mercato delle fotocamere digitali, perché non è stata in grado di rinnovarsi.
  • Nel luglio 2020 Kodak ha ricevuto un finanziamento di 765 milioni di dollari dal governo USA per diventare azienda farmaceutica.

 

Diverse sono le testate giornalistiche che confermano questa notizia: “Kodak si trasformerà presto in un’azienda farmaceutica, prendendo sussidi dal governo USA”.
Nascono spontanea due domande.
La prima fra tutte: cosa c’entra un’azienda storica che produce pellicole con i farmaci?

E poi: perché Kodak invece di provare a reinserirsi in un settore di sua competenza ha cambiato completamente rotta?

 

Avrai di certo notato che l’azienda non è riuscita a stare al passo con il cambiamento o, quanto meno, ha fatto molta fatica per diversi anni, per poi arrivare comunque al fallimento.

 

Perché kodak è diventata un’azienda storica?

Negli anni ’80 la macchina fotografica era utilizzata solo da chi aveva competenze tecniche e strumentazioni (piuttosto costose) a disposizione.
Kodak l’ha resa accessibile a tutti con lo slogan “Voi premete il pulsante, noi facciamo il resto”.

Ha creato un nuovo concetto di fotografia: facile, utile e piacevole.

 

Poi…

Poi ha smesso di innovarsi.

La fotografia è andata avanti, così avanti che davvero poco persone oggi in casa hanno una macchinetta fotografica e Kodak non è riuscita a stare al passo.

Siamo convinti che sapersi adattare al cambiamento e viverlo realmente, con presenza senza subire e basta, sia una delle skill più importanti. Ti dice nulla la storia tra Blockbuster e Netflix?
La storia è molto simile, la prima azienda non è riuscita ad adattarsi ed è fallita, la seconda ha trovato la chiave giusta per innovarsi e attenzione attenzione… oggi conta più di 180 milioni di utenti abbonati!

 

Cosa vuol dire “rinasce in un’azienda farmaceutica”? 

Oggi grazie a un prestito di 765 milioni di $ della Banca di investimenti statunitense, Kodak si dedica alla produzione di farmaci generici, utili nella lotta contro il Covid-19.

Peter Navarro, portavoce della Casa Bianca ha commentato così il prestito:
Se abbiamo imparato qualcosa dalla pandemia in corso è che gli americani sono pericolosamente dipendenti da forniture straniere per i medicinali essenziali”.
Anche Trump ha avuto qualcosa circa il fatto che “Insomma Kodak è una grande azienda americana” – “Solo gli americani comandano qui” – “Non abbiamo bisogno di nessun altro”. La questione ricorda un po’ il caso TikTok: se l’app viene comprata da un’azienda americana ok, altrimenti banno tutto!

Kodak non è l’unico caso di riconversione.
È pur vero che se non ti adatti al cambiamento, non sopravvivi, ma è anche vero che capire l’errore e provare a non rifarlo è più che lecito.
E rinascere, prendere nuova vita, dare a un marchio una nuova anima, può essere la strada migliore da intraprendere. Anche l’azienda giapponese Fujifilm, ad esempio, ha recentemente annunciato di lavorare a un vaccino anti-Covid.

Che non sia questa la loro nuova strada verso il successo?
Eri già a conoscenza di questa novità in casa Kodak?

Se l’articolo ti è piaciuto lasciaci un commento, e grazie per essere arrivato fin qui!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Blog Pink different rubrica PINK PILL

Quì troverete good news raccolte dal mondo, indovinelli di logica e un po’ di quel sano umorismo, che non può proprio mancare, unito a un brillante carattere rivoluzionario. Insomma, un modo come un altro per sembrare leggeri senza esserlo mai.

Instagram

Precedente
Successivo

Social Links

Blog Pink different rubrica PINK PILL

Quì troverete good news raccolte dal mondo, indovinelli di logica e un po’ di quel sano umorismo, che non può proprio mancare, unito a un brillante carattere rivoluzionario. Insomma, un modo come un altro per sembrare leggeri senza esserlo mai.

Altri articoli

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti i nostri articoli.

*Cliccando su “Invia” dichiaro di aver accettato le Condizioni Generali e la Privacy Policy.