BUSINESS

Libertà finanziaria: per quanti giorni sei in grado di vivere senza lavorare?

In questo articolo ti parliamo di libertà finanziaria, di gestione del tempo e di un’educazione fondamentale che purtroppo non ci viene insegnata da piccoli. Ed è questo è uno dei motivi principali per cui il rapporto con il denaro non è facile, una volta diventati grandi.

Credi di aver imparato la capacità di risolvere un problema, di riuscire a gestire la tua libertà finanziaria, o ancora di vivere una vita appagante senza retaggi culturali, grazie alla tua istruzione?

Quello che ti chiediamo è: davvero la scuola/università ti ha insegnato tutte le competenze necessarie per muoverti nel mondo del lavoro e nella vita?

Robert Kiyosaki, imprenditore e scrittore statunitense, nel suo famoso libro “Padre Ricco Padre Povero” (clicca sul titolo per scaricarlo gratuitamente) fa una precisa domanda a riguardo: per quanti giorni sei in grado di vivere senza lavorare?

Daniele e Donato, i founder di Pink Different, hanno studiato a fondo come raggiungere la libertà finanziaria e cosa significhi non barattare il proprio tempo con il denaro.

Hanno creato un lavoro che gli permette di coltivare le loro passioni e diventare così, giorno dopo giorno, persone migliori.
Essere libero vuol dire esattamente questo: fare quello che ami, dedicargli il tempo che vuoi e vivere una vita appagante e felice.

Certo, il percorso per diventare liberi finanziariamente non è facile né veloce, ma avere le idee chiare e mantenere il focus in maniera costante giorno dopo giorno, ti permetteranno di raggiungerla.

La felicità è dettata da molte cose, è vero, ma smettiamola di convincerci che “i soldi” non la facciano.
In questo post su IG abbiamo parlato del perché, in realtà, i soldi fanno la felicità.

Ora analizziamo insieme la libertà finanziaria di cui parliamo.

libertà finanziaria

Cos’è la libertà finanziaria? 

Per libertà finanziaria intendiamo quella condizione di vita in cui disponi di un flusso di reddito automatico, che ti aiuti a migliorare il tuo tenore di vita e che sia slegato dal tuo tempo.

“Posso parlare di libertà finanziaria anche se sono un insegnante o faccio qualsiasi altra cosa che non ha a che fare con il business?”
Sì, non si nasce liberi finanziariamente, si impara a esserlo.

Ecco cosa devi fare: immagina la tua vita finanziaria come un tavolo.

Ora è ovvio che un tavolo con una sola gamba è instabile, e che se quella sola gamba dovesse cadere a causa di una folata di vento, tutto quello che è stato costruito su quel tavolo si romperebbe in mille pezzi.

Né il vento né tanto meno le tempeste possono essere controllate da te, ma puoi controllare che il tuo tavolo sia ben saldo ed abbia quattro gambe forti e solide, il più solide possibili.

Come fare per rendere le tue gambe forti lo impari e qui entra in campo l’educazione finanziaria, quella che purtroppo non ci insegnano né scuola né a casa. Quell’educazione che ci insegna a creare una sicurezza e a vivere la vita che abbiamo sempre sognato.

Come raggiungere la libertà finanziaria? 

Di seguito ti lasciamo alcuni esempi:

1. Scrivere un blog

Se hai la passione per la scrittura, scrivi un blog e guadagni da esso, puoi aggiungere questa gamba al tavolo della tua libertà finanziaria.
I motivi per cui dovresti farlo sono svariati ma te ne lasciamo qui tre, i primi che ci vengono in mente:

  • lavori per te stesso e questo lavoro è frutto della tua passione;
  • puoi gestire il tuo tempo come preferisci;
  • generi entrate automatiche.

Questa è la libertà di cui parliamo e che devi ricercare.

“Ma come guadagno con un blog?”
Ecco a te la risposta:

  • Attraverso le affiliazioni.
  • Con la vendita di info prodotti.
  • Tramite servizi di consulenza.
  • Curando la sezione marketing di diversi brand.
  • Con i banner pubblicitari.

Realizzare un blog di successo che sia indipendente dal punto di vista economico richiede tantissimo tempo e lavoro. Non dimenticarti di sfruttare tutti gli strumenti messi a disposizione dal web per far si che il tuo blog esca con facilità nelle ricerche di Google, e soprattutto comincia a scrivere quando avrai trovato la tua nicchia.

Noi di Pink Different, ad esempio, che siamo sia un blog sia un HUB di progetti di business, ci rivolgiamo ad aziende e liberi professionisti.
Creiamo e posizioniamo i brand sul mercato: tutto questo ha a che fare con il Brand Positioning e con la capacità di offrire qualcosa di diverso e unico, in grado di creare nella testa del cliente la percezione che «sì, sei tu lo specialista in quella determinata categoria di prodotto di cui ha bisogno».

Come ti dicevamo è indispensabile sapere a chi parlare, a chi vuoi rivolgerti, cosa vuoi offrire. Ne abbiamo parlato qui!

Considerato che l’apertura di un blog coincide con la voglia di raccontare una passione, di aiutare l’altro e di risolvere un problema, tu dovrai essere l’esperto in quel determinato settore.

Se non sai quale programma utilizzare per cominciare noi ti consigliamo WordPress, è facile da usare e molto intuitivo!

2. Fare trading online

Quando si parla di libertà finanziaria non si può non parlare di trading. 

Fare trading vuol dire acquistare e vendere titoli finanziari.
L’obiettivo è quello di guadagnare sulla differenza di prezzo tra acquisto e vendita.

Non è un gioco e soprattutto non ha nulla a che fare con l’improvvisazione.
La formazione è importante, anche in questo campo.

Lo sappiamo perché durante il primo lockdown ci siamo buttati in prima persona in questa nuova avventura. L’idea è quella di creare un’entrata aggiuntiva a cui basterà dedicare 15-20 minuti al giorno. Siamo partiti da zero anche questa volta e ci siamo affidati ai migliori, a quelli che hanno ottenuto maggiori risultati e che rispecchiano i nostri valori umani: ABTG di Alfio Bardolla.

È un corso che consigliereste?” 
Assolutamente sì.

Primo perché tutti, indistintamente, dovrebbero conoscere le infinite opportunità che ci sono oggi per crearsi un’entrata extra, slegata dal tempo.
Secondo perché non c’è nulla di meglio che tu possa fare, quando cominci una nuova avventura, se non affidarti a chi ce l’ha fatta.

Commodity Spread Trading” è un corso dove poter imparare come i grandi professionisti di New York, Chicago e Kansas City, sedi delle maggiori borse merci del mondo, guadagnano sfruttando informazioni che puoi trovare all’interno di piattaforme e sistemi sconosciuti al mercato italiano.
È infatti possibile prevedere l’andamento futuro di uno spread, con una precisione superiore all’87%. Lo sapevi?

Pink Different è business partner della scuola n°1 in Italia, se hai voglia di conoscere di più su questo mondo puoi scrivici qui!
Ma scrivici davvero, non cominciare da solo e soprattutto non buttarti a caso, anche se può sembrare una cosa semplice.

3. Puntare sul network marketing

Il network marketing è definito da Kiyosaki come “il business del 21° secolo” e a dirla tutta questo business sposa a pieno il nostro pensiero: punta su te stesso.

E nel 21° secolo è folle credere che non sia possibile farlo. È folle vedere un’utopia in una dimensione così innovativa e fresca, come quella in cui stiamo vivendo, che ci da mille strumenti per essere in grado di farlo.

Il network marketing è un’opportunità fantastica per guadagnare e divertirsi allo stesso tempo! Non si tratta solo della vendita di prodotti eccellenti; certo quelli possono aiutarti senza dubbio a svolgere un ottimo lavoro, forniscono una strada per costruire la ricchezza, ma non è solo questo!

Il network marketing è una nuova finestra sul mondo, un’esperienza che ti permette di capire a pieno il business del mondo reale. E qui entrano in gioco le royalties, cioè quei compensi variabili, extra, generati da un lavoro autonomo.

Essere autonomi, gestire il proprio tempo e decidere cosa essere, questa è la (meravigliosa!) vita a cui vai incontro quando scegli un business come questo e quando hai bene a mente cos’è la libertà finanziaria, come può migliorarti la vita e in che modo puoi raggiungerla.

L’abbiamo fatto anche noi, per aggiungere una gamba al nostro tavolo della libertà finanziaria, per farsi si che sia sempre più solido, ricco e pieno di stimoli.

Possiamo assicurarti che trovare un’azienda di network marketing seria, che sia in grado di darti una formazione continua, può fare la differenza.
Assicurati di far parte di un team unito che abbia voglia di far raggiungere a tutti, indistintamente, gli stessi obiettivi. Fa’ in modo che tu possa essere supportato e sostenuto sempre, nonostante la tua completa indipendenza. Se tutto questo manca, vorrà dire che non hai ancora trovato l’azienda giusta per te.

Non accontentarti, meriti il meglio.

Non è il titolo di studio a fare la differenza

Questi sono solo 3 modi in cui puoi essere libero finanziariamente e anche se si tratta di campi diversi tra loro, hanno tutti una cosa in comune: l’acquisizione di una mentalità vincente in grado di produrre decisioni nette e chiare.

E attenzione attenzionequesta mentalità vincente non ha niente a che vedere con il tuo titolo di studio. Qualcuno afferma il contrario, che la laurea sia importante e necessaria per diventare qualcuno. Non solo, aggiungono anche che oltre alla soddisfazione personale, quel “pezzo di carta” ti consente anche di acquisire competenze utili per entrare nel mondo del lavoro e puntare in alto.

Noi la mano sul fuoco non la mettiamo e fortunatamente ogni regola (se una regola possiamo definirla) ha la sua eccezione. Ci sono casi che dimostrano come il grande successo possa essere raggiunto anche senza la tanto ambita laurea. Trovi qui degli esempi!

Alfio Bardolla, il più famoso tra i financial coach italiani, l’uomo che ha trasformato la sua storia in un brand di successo ci insegna questo: “La ricchezza si impara, lo dico sempre. Fare soldi è come preparare una torta: ci sono gli ingredienti e c’è la ricetta. Le prime volte verrà uno schifo, poi comincerai a prendere la mano, a sapere come mescolare gli ingredienti, magari aggiungerai qualche tuo tocco personale e diventerai bravo. Avrai acquisito una formula che puoi replicare per moltiplicare le tue entrate. A quel punto, puoi imparare una nuova formula, in un mercato diverso, con metodi diversi. Crescendo e diventando una persona finanziariamente, non solo libera, ma anche sempre più forte.”

L’economia è cambiata durante il primo lockdown, è crollata ancor di più oggi e le cose non si sistemeranno con facilità, non puoi far finta di nulla!

Questo è ciò che è accaduto:

  • 1 giovane su 6 ha perso il lavoro;
  • 200.000 imprese sono fallite;
  • il tasso di occupazione è sceso al 57,6%.

Hai il dovere, verso te stesso, di trovare una soluzione, un’opportunità, la tua strada.
Impara a essere libero finanziariamente, costruisci le quattro gambe del tavolo e scegli:
vuoi lavorare per vivere? O vivere per lavorare?

Se l’articolo ti è piaciuto lasciaci un commento, e grazie per essere arrivato fin qui!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

categoria blog pink different - business

Quì vi parleremo di BUSINESS e delle sue infinite sfaccettature.

Altri articoli

Olivante-blog storie di successo -pink-different
Storie di Successo

Olivante: come e dove trovare l’idea differenziante

Oggi ti parliamo di Marco e Mario Morrone, due fratelli pugliesi che hanno creato la prima piattaforma B2B specializzata sul mercato dell’olio extravergine d’oliva: Olivante.  Perché abbiamo scelto questa storia di successo?Per due motivi principali: il primo ha a che fare con la loro realtà, quella di due fratelli che creano una startup (in cui ci

Leggi Tutto »
il marketing nel calcio
Marketing

Il marketing nel calcio: focus sugli Europei

Il cielo è azzurro sopra Wembley.It’s coming Rome.Ne dovete mangiare di pasta asciutta. Possiamo sintetizzare in sole 3 affermazioni questo Europeo che ci ha visti vittoriosi, concentrati e soprattutto uniti. Ti sarà ormai chiaro però che non riusciamo a tenerci un cecio in bocca e se non ti è chiaro perché è la prima volta che ci

Leggi Tutto »
South Working -blog Pink Pill-pink-different_
Pink Pill

South Working: lavorare dove vuoi, quando vuoi

In questo articolo ti parleremo del South Working, l’idea di una giovane studentessa di permettere a tutti coloro che lavorano al Nord di tornare nella propria terra e di mantenere allo stesso tempo il lavoro con l’azienda. Ti piacerebbe poter lavorare ovunque senza barattare il luogo in cui vivere con il denaro? È diventata concreta la

Leggi Tutto »

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti i nostri articoli.

*Cliccando su “Invia” dichiaro di aver accettato le Condizioni Generali e la Privacy Policy.