MARKETING

Marketing di nicchia: quanto conosci i tuoi potenziali clienti?

In questo articolo ti parleremo del marketing di nicchia e di come sia più semplice operare nel mondo del commercio se hai ben chiari gli obiettivi da raggiungere e, soprattutto, a chi vuoi comunicarli.

Prima di trovare la tua nicchia di riferimento devi comprendere quali sono i tuoi valori, cosa vuoi comunicare e in che modo vuoi farlo. E soprattutto dovrai chiederti cosa offri di differente rispetto a quello che già c’è sul mercato.
Perché un potenziale cliente dovremmo rivolgersi a te e acquistare i tuoi prodotti o servizi? Questa è una domanda che devi aver ben chiara in mente (insieme alla risposta ovviamente!) se decidi di inseriti nel mondo del business.

Per questo prima di cercare la tua clientela dovrai occuparti prima di tutto del posizionamento del tuo brand e della sua identità.
Una volta compreso in prima persona chi sei e dove vuoi andare, analizzerai poi il tipo di persone a cui vorrai rivolgerti.

Noi di Pink Different ad esempio ci occupiamo di rendere un brand differente dagli altri.
In sintesi: creiamo e posizioniamo il tuo brand sul mercato.

Passiamo dalla strategia del marchio alla ricerca di mercato, dal branding verbale alla progettazione del logo…
Tutto questo ha a che fare con il Brand Positioning e con la tua (e la nostra) capacità di offrire qualcosa di diverso e unico, in grado di creare nella testa del cliente la percezione che «sì, sei tu lo specialista in quella determinata categoria di prodotto, di cui ha bisogno».

È ovvio che il nostro settore di riferimento ha un target ben specifico, perché come vedremo tra pochissimo è impensabile riuscire a parlare a tutti. Non potremmo certo rivolgerci al target delle casalinghe o degli anziani, ad esempio.
Il nostro target è composto da giovani imprenditori, imprenditori esperti, piccole e medie aziende e da tutte quelle persone che vogliono rendere la loro vita unica e libera da ogni schema mentale, attraverso il business.

Se dovessimo semplificare il tutto potremmo dire che… parliamo a chi comprende il cambiamento costante del mondo e a chi ha voglia di sfruttare tutti gli strumenti che questa nuova era ci offre.

Ed è proprio questo il punto: è indispensabile sapere a chi parlare.

Cos’è il marketing di nicchia?

Il marketing di nicchia è una forma di marketing che raccoglie un gruppo di clienti più ristretto.

Il tipo di nicchia a cui facciamo riferimento in questo articolo è una nicchia di mercato, cioè una piccola fetta di mercato in cui inserire il tuo business senza rischiare di creare un progetto o un prodotto che sia pensato per tutti.

Cercare un mercato di riferimento è fondamentale perché ti aiuta a conoscere il cliente e di conseguenza ti differenzia dalla concorrenza. Senza sapere chi sono i tuoi potenziali clienti, come si comportano negli acquisti e quali sono le loro preferenze, non si andrà da nessuna parte.

Come faccio a capire in che tipo di mercato inserirmi?

Non ci sono scorciatoie. Non puoi lanciare una monetina e decidere in che tipo di mercato inserirti così a caso. Se non conosci il mercato in cui vuoi inserire il tuo progetto, le possibilità che questo raggiunga il successo saranno minime.
Devi capire in quale mare stai per tuffarti, quali pericoli potrai incontrare e soprattutto devi essere in grado di navigare durante le tempeste; in parole povere non puoi farti trovare impreparato.

Questo vuol dire conoscere la concorrenza, i prodotti che offre e l’andamento passato del mercato stesso.
In questo modo capirai se la tua idea è davvero differente e se potrai conquistare la fiducia e la curiosità dei tuoi futuri clienti.

Tranquillo, oggi puoi fare indagini di mercato senza investire grandi somme di denaro. Comincia con il cercare le tue risposte nel luogo in cui ormai tutti le troviamo da tempo: internet.
Ci sono analisi di mercato già svolte da istituzioni pubbliche oppure dalle Università. O ancora puoi utilizzare risorse online come Google Trends, che ti permettono di reperire informazioni sulla ricerca delle keyword legate al mercato e al business di tuo interesse.

Insomma, i modi per capire in che modo funziona il tuo mercato di riferimento sono molti, la cosa più importante è non saltare questo passaggio, perché credici sarà poi difficile tornare indietro.

Un consiglio importante che ci sentiamo di darti è: non delegare. L’indagine di mercato falla tu!

nicchia-blog-marketing-pink-different

I vantaggi di comunicare a un target specifico 

Te ne elenchiamo di seguito solo alcuni ma sappi che soprattutto se sei all’inizi, scegliere un target è la migliore scelta che tu possa fare. Il marketing è cambiato, il modo in cui le persone acquistano anche, e per il cliente avere un servizio personalizzato in cui ritrovare magari gli stessi ideali e valori è diventato fondamentale.

Prima di lasciarti qui di seguito i vantaggi di comunicare a specifiche persone ti lasciamo qui il nostro articolo sulla buyer persona, una sorta di identikit che potrà aiutarti nella ricerca del tuo cliente ideale.

Ecco a te i vantaggi più visibili del marketing di nicchia:

  1. ti aiuta nello stabilire le giuste strategie di marketing e nel creare contenuti appropriati e mirati.
  2. rispetto alla massa ti riporta inevitabile in una sfera più piccola e questo significa minor concorrenza.
  3. ti permette di evitare dispersioni di budget e di energie. Ciò che conta non è la quantità di persona ma la qualità. Sapere chi è più propenso ad acquistare un prodotto o un servizio si traduce in… alti tassi di conversione 

Occhio però, non stiamo dicendo che rivolgersi a una nicchia specifica sia più semplice.
Dovrai fare caso ad ogni minimo dettaglio, per cui:

  • Offri prodotti di alto livello, le persone interessate a un determinato servizio e prodotto lo cercano in chi è specializzato in quel ramo. Assicura qualità.
  • Conosci a fondo i tuoi clienti, quali sono i loro bisogni e quali i desideri più profondi. Attenzione: parliamo di una ricerca continua. La tua clientela si evolve, come ogni cosa, soprattutto nel mondo del business e del marketing.
  • Risolvi un problema, la tua nicchia ti seguirà solo se il beneficio che riceveranno farà dire loro “ne vale la pena”.

E non dimenticarti che non si parla più di marketing di prodotto ma di marketing di percezione. Da quando il mondo è “connesso” sono cambiati tutti i tipi di interazioni, quelle commerciali più di altre. L’esigenza non è più quella di vendere il prodotto ma di creare un legame con il cliente, per cui ascolta le loro esigenze. Quello della nicchia, più di altri, è per questo definito marketing relazionale.

Sii fedele ai tuoi valori, non propinare qualcosa che non appartiene né a te né ai tuoi prodotti.

Sono i clienti a scegliere te, non viceversa. 

Avviare un business di nicchia ha i suoi pro e contro. Come abbiamo già detto il marketing di nicchia è incentrato sulla specializzazione e svolge un ruolo cruciale nell’attirare i clienti.
Non è detto però che una volta entrato in un mercato di nicchia tu non possa poi inserirti in uno più ampio. Il nostro consiglio è quello di iniziare dal piccolo e capire bene le tecniche di questo settore in continua evoluzione. Solo così sarai pronto ad affrontare qualcosa di più grande.

Nel caso in cui non si fosse capito, la parola chiave è CLIENTE. Non devi preoccuparti di altro, quantomeno all’inizio. Trova il tuo target e sii te stesso quando ti rivolgi a esso.

Nel frattempo se la tua azienda non ha un posizionamento, ti consigliamo di fare qualcosa, tipo…SUBITO! Se vuoi arrivare alla mente dei tuoi clienti, dai vita al tuo brand con noi!

E ancora se l’articolo ti è piaciuto lasciaci un commento, se hai domande anche, se hai dubbi pure.
Grazie per essere arrivato fin qui!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

categoria blog pink different - marketing

Quì vi parleremo dell’arte del MARKETING, delle strategie che si poggiano su di esso, della conoscenza che si nasconde dietro ogni brand e progetto di successo, tale da creare senso di appartenenza e connessione.

Altri articoli

BUSINESS PLAN-blog business - Pink Different
Business

Business plan: pianificare è la prima regola del successo

In questo articolo ti spiegheremo prima di tutto cos’è il business plan e a cosa serve, poi ti aiuteremo nella stesura effettiva di questo documento così importante per il tuo progetto di business. Wikipedia definisce il business plan come “un documento che sintetizza i contenuti e le caratteristiche di un progetto imprenditoriale”, per noi invece non

Leggi Tutto »
clubhouse-blog-pink-pill-pink-different
Pink Pill

Clubhouse: il nuovo social ad invito

In questo articolo ti parliamo di Clubhouse, il nuovo social del momento, parte integrante di quell’innovazione continua a cui facciamo spesso riferimento. Fai già parte dei “pochi” che è riuscito a entrare in una stanza di Clubhouse? O stai ancora aspettando il tuo invito? Eh sì, perché Clubhouse è non solo il social del momento ma è

Leggi Tutto »
ALAN-E-FABIANA-UNSTOPPABBLEFITCOUPLE_storie-di-successo
Storie di Successo

Alan e Fabiana: UNSTOPPABBLEFITCOUPLE

Alan e Fabiana sono due giovani networker che, in poco più di anno, hanno cercato di diventare la versione migliore di se stessi, e che sanno benissimo quanto il viaggio sia ancora lungo; come dice Fabiana “hanno appena iniziato”. Oggi l’unstoppablefitcouple (la coppia inarrestabile) è a capo di 4 president team, 2 millionaire team, active World

Leggi Tutto »

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti i nostri articoli.

*Cliccando su “Invia” dichiaro di aver accettato le Condizioni Generali e la Privacy Policy.