fbpx
MARKETING

Omnicanalità: come rendere l’acquisto indimenticabile

In questo articolo ti parliamo di omnicanalità, una strategia di marketing che ti permette di acquisire maggiori clienti, di renderli il punto centrale del tuo business, di offrire loro un’esperienza d’acquisto indimenticabile che, senza dubbio, li farà tornare da te.

 

Per il consumatore non esiste più una distinzione tra spazio fisico e spazio online.

 

Partiamo da qui.
Il nostro modo di acquistare, e quindi quello della maggior parte dei clienti, negli anni è cambiato radicalmente.
Se prima bastava recarsi in negozio, scegliere un capo, provarlo e pagare, oggi tutto questo non basta più.
Non bastava già prima, ma dopo i vari lockdown a maggior ragione.

I motivi sono diversi ma possiamo senza dubbio ricondurli alla maggior diffusione del commercio online e alla presenza costante degli smartphone nella nostra vita, che ci permettono di fare un qualunque tipo di acquisto, ovunque, e con una facilità estrema.

Con questo vogliamo dirti (e suggerirti) di essere presente online. Se vendi solo in un negozio fisico stai perdendo un’enorme fetta di potenziali clienti, e di questo, è bene esserne subito consapevoli.
Qui ti raccontiamo i 5 buoni motivi per cui dovresti aprire un e-commerce!
Pensaci: SE NON CI SEI NON ESISTI.

 

Noi di Pink Different ci occupiamo di rendere un brand differente dagli altri, e per questo siamo qui a raccontarti infiniti modi grazie al quale puoi differenziarti dagli altri.
Le strategie di marketing rientrano senza dubbi in questi.
Ma attenzione a non sottovalutare un passaggio decisivo, quello del posizionamento, che risponde a una domanda ben precisa:

perché il cliente dovrebbe scegliere te?”.

Se hai la risposta, e un elemento differenziante ben chiaro nella tua testa, sei a buon punto.

 

Ma torniamo a noi.

Oggi non ti resta che assecondare le nuove abitudini dei clienti e farli arrivare a te.
Come? Offrendo un’esperienza d’acquisto che mette in collegamento punto vendita reale e digitale.

Questo è un ottimo modo, soprattutto per le piccole realtà, di farsi conoscere, e apprezzare.

Non a caso abbiamo parlato di Phygital, il fenomeno del momento, che permette di usare la tecnologia per costruire un ponte tra mondo fisico e digitale.

 

Cos’è l’omnicanalità

Per omnicanalità intendiamo quella strategia di marketing che consente agli utenti di arrivare alla decisione di acquisto tramite diversi canali di vendita, sia fisici che digitali, collegati tra di loro, in modo da offrire un’esperienza integrata e dinamica.

In sintesi, il cliente può utilizzare, allo stesso tempo, sia le vie d’acquisto online sia quelle offline.

Questo permette di percepire un maggiore coinvolgimento, necessario per attivare la parte più fisica ed emotiva del processo di acquisto.
Sai già cosa accade nella mente del cliente al momento dell’acquisto?
Se la tua risposta è no, ecco a te un articolo che parla esattamente di questo, vai qui!

 

Ti facciamo ora un esempio di omnicanalità, ovvero di marketing omnichannel, per rendere più concreta ai tuoi occhi questa strategia.

La Disney, ad esempio, ha creato un’esperienza omnichannel nei minimi particolari.
L’esperienza comincia dal sito web ed è pensata per un tipo di intrattenimento attraverso lo smarphone.

Dopo aver prenotato un viaggio, è possibile utilizzare lo strumento “My Disney Experience” per pianificare l’intero viaggio, da dove pranzare fino a ottenere il Fast Pass personale. Nel parco, è possibile utilizzare l’app per trovare le attrazioni che si desidera vedere, e capire qual è il tempo di attesa per provarle.

La compagnia di intrattenimento fa un ulteriore passo avanti con l’uscita del suo “Magic Band”: un braccialetto che funge da chiave della camera d’albergo, da dispositivo di memorizzazione per qualsiasi foto scattata con i personaggi Disney e persino da strumento per ordinare il cibo.

Questa è quella che si chiama: fidelizzazione del proprio target.
Con questo tipo di esperienza ogni desiderio, e la Disney sui desideri ne sa una più del diavolo, sarà più semplice da avverare.

 

I vantaggi di una strategia omnicanale

Ci sono 3 principali vantaggi offerti dalla strategia dell’omnicanalità, soprattutto per le aziende che si occupano di fashion retail:

 

  1. una definizione più precisa del profilo del nostro cliente.
    Le cosidette “buyer persona”, rappresentazioni immaginarie dei tuoi clienti ideali, ovvero informazioni demografiche, psicografiche e comportamentali. Tutto questo ti permette di avere maggiore consapevolezza del tuo target di riferimento. Hai ben chiaro che non puoi parlare a tutti, vero? Se conosci il tuo target, la tua nicchia, il tuo cliente ideale, sarà più facile per te creare esperienze ad hoc;

 

  1. non esistono più barriere, temporali o geografiche che siano.
    Il tuo cliente può acquistare ovunque e in ogni momento della giornata, senza preoccuparsi di orari di apertura e chiusura del tuo negozio, ad esempio. O senza preoccuparsi di fare un lungo percorso in macchina prima di essere da te;

 

  1. ti permette di creare relazioni profonde con i clienti.
    Non credere che un’esperienza di vendita online ti renda un robot, niente affatto.
    I clienti si aspettano di comunicare con persone reali, umane, che sappiano consigliare allo stesso modo di un commesso in negozio, che gli facciano conoscere le ultime novità, che siano presenti. In altre parole il cliente deve fidarsi di te.
    Questo permette di creare una customer experience unica, che aumenta il loro grado di fidelizzazione.

 

Come creare una strategia ominicanale

Lo diciamo sempre che abbiamo a disposizione un’infinità di strumenti per muoverci sul mercato con una certa naturalezza, senza investire ingenti somme di denaro, no?
Proviamo a darti delle idee su come creare una strategia omnicanale.

Puoi utilizzare un’app per smartphone, grazie alla quale i clienti scelgono, ordinano e pagano il prodotto per poi ritirarlo direttamente in negozio, senza fare la fila, ad esempio.

Oppure un servizio clienti integrato, puoi utilizzare anche le chat bot.
O ancora puoi creare giochi virtuali tramite totem per vincere degli sconti.
E se proprio vuoi esagerare puoi basare la tua strategia sulla realtà virtuale e aumentata, per far accedere il tuo cliente a contenuti digitali in store e non solo.

Ovviamente non dimenticarti dei tuoi canali social, sono per te una vetrina non indifferente.
Ascoltare i tuoi clienti, interagire con loro e condividere contenuti di valore, non può che donare a te e alla tua attività incredibili benefici.

 

L’omnicanalità è il futuro.
È l’approccio giusto per fidelizzare i tuoi clienti e per renderti ai loro occhi un brand reale, fatto di persone umane, presente e consapevole delle loro esigenze.

 

Ora ti sarà chiaro che per creare una giusta strategia di marketing, devi prima di tutto curare il tuo sito web, che non è altro che il tuo biglietto da visita, fondamentale per acquisire clienti.

Se hai bisogno di crearne uno, o di rendere più fruibile uno già esistente, contattaci pure qui!

E se invece hai bisogno di migliorare la tua comunicazione sui vari canali social, troverai diversi articoli nella nostra rubrica di Marketing.
Ad ogni modo, anche in questo caso, puoi scriverci qui!

L’articolo ti è piaciuto? Lasciaci un commento, e grazie per essere arrivato fin qui!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Altri articoli

Pet food: il business del cibo per animali vale 2 miliardi di euro
Pink Pill

Pet food: un business che vale 2 miliardi di €

In questo articolo di parliamo di pet food, il business del cibo per animali che oggi vale 2 miliardi di € e del cambiamento repentino che ha salvato solo chi è riuscito ad adattarsi.  La chiusura di negozi e le lunghe code nei supermercati durante il primo lockdown (con un trend che è sempre stato in

Leggi Tutto »
Reid Hoffman: come rendere concreta la tua idea di business
Storie di Successo

Reid Hoffman: come rendere concreta la tua idea di business

Questa rubrica di “Storie di successo” è stata pensata principalmente per un motivo: ISPIRARTI. Ognuna di queste storie può lasciarti qualcosa, sta a te coglierne il senso più profondo per trovare la tua personale chiave di volta. Oggi ti parliamo di Reid Hoffman, il papà di LinkedIn. Se ti occupi di business e non sei iscritto

Leggi Tutto »
Il principio della rana bollita: perché continui a fare azioni che non portano risultati?
Pensiero Differente

Il principio della rana bollita: quanto sei soddisfatto della tua vita?

In questo articolo ti parliamo del principio della rana bollita, che sottolinea a pieno la capacità dell’uomo di adattarsi a situazioni deleterie, ma soprattutto della sua incapacità nel reagire agli eventi, a una vita che non sente sua, a un’abitudine malsana. Quante volte continuiamo a fare azioni che non ci danno risultato, solo perché le abbiamo

Leggi Tutto »

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti i nostri articoli.



    Cliccando su "Invia" dichiaro di aver accettato le Condizioni Generali e la Privacy Policy.