STORIE DI SUCCESSO

Il sogno di un caffè all’Italiana: così nasce Starbucks

Howard Schultz è il nome del fondatore di Starbucks , una catena di caffè statunitense fondata a Seattle.

Ma chi era Schultz prima di essere un imprenditore?

Un ragazzino cresciuto nelle case popolari di Brooklyn, che ha lottato per anni contro la povertà assoluta; la famiglia aveva perso l’unica fonte di reddito dopo un infortunio del padre sul lavoro e Howard fu costretto a vendere il sangue, perché i due lavori part-time non sembravano bastare.
Dopo la laurea in comunicazione ha iniziato a lavorare per un’azienda svedese che produceva macchine per il caffè filtro. E qui, bisogna dirlo, il destino ci ha messo lo zampino.

Il lavoro in quest’azienda lo mette in contatto con una piccola realtà di Seattle, la Starbucks Coffee Company: una piccola torrefazione.

 

Come è riuscito a creare il concept giusto?

Durante un viaggio di lavoro a Milano Schultz si innamora di quel rapporto confidenziale, tutto italiano, che si instaura tra barista e cliente.

Al suo ritorno però il progetto a cui aveva lavorato con tanta cura, gli costò oltre 200 rifiuti.

«All’epoca parlai con 242 persone e 217 mi dissero di no. È veramente sconfortante sentirsi dire così tante volte che la propria intuizione è qualcosa in cui non vale la pena di investire» racconta.

 

Da quel piccolo locale di Seattle a oggi, Starbucks è diventato un vero colosso: oltre 22.000 punti vendita distribuiti in 65 Paesi e un giro d’affari stimato attorno ai 16 miliardi di dollari ogni anno.

 

COSA PUOI PRENDERE DA QUESTA STORIA:

  1. VIAGGIA
  2. LASCIATI ISPIRARE
  3. NON RINUNCIARE AL PRIMO NO
  4. PUOI DIVENTARE QUELLO CHE VUOI

 

Punta sull’autenticità. Sii il primo a credere in te stesso, altrimenti nessuno lo farà per te. E se hai un’idea valida difendila, con consapevolezza.

Pink Different è autenticità.

Sei ancora convinto che si tratti di fortuna? O peggio ancora di possibilità che tu non potrai mai avere?

CREA LA TUA POSSIBILITÀ  SCRIVICI.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ogni GIOVEDÌ vi parleremo di STORIE DI SUCCESSO, di tutte quelle persone che ce l’hanno fatta partendo da zero, di quelle persone che hanno puntato su se stesse, che hanno appreso dai loro fallimenti e che hanno fatto di essi la loro arma vincente.
Blog Pink different rubrica STORIE di SUCCESSO

Instagram

Precedente
Successivo

Social Links

Altri articoli

Guru-Dudu
Pink Pill

Guru Dudu e l’arte nelle strade di Brighton

In questo articolo vi parleremo di un mestiere nuovo che affonda le sue radici nell’antica Grecia e della persona che l’ha riproposto con un’ottica moderna e creativa: il suo nome è Guru Dudu, un uomo divertente dalle spiccate doti comunicative. Ha creato dalla sua passione e dal suo modo di essere una dimensione originale in cui

Leggi Tutto »
gentilezza-blog pensiero differente-pink-different
Pensiero Differente

Perché “Pink” Different? Scopri il potere della gentilezza

In questo articolo ti parleremo del perché il pink è un colore che ci rappresenta e di quanto sia presente in noi un lato femminile legato alla gentilezza e alla gratitudine. Come avrai notato il logo PINK DIFFERENT Ⓡ prevede l’utilizzo di una palette cromatica composta da due declinazioni del colore ROSA/PINK accompagnati dal bianco e

Leggi Tutto »
virginia di Giorgio
Storie di Successo

Virginia Di Giorgio: e se la tua passione diventasse il tuo lavoro?

Questa rubrica di “Storie di successo” è stata pensata principalmente per un motivo: ISPIRARTI.Ognuna di queste storie può lasciarti qualcosa, sta a te coglierne il senso più profondo per trovare la tua personale chiave di volta. Oggi ti parliamo di Virginia Di Giorgio, l’artista che ha dato vita a Virgola, la “pupetta” che in pochissimo tempo

Leggi Tutto »

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti i nostri articoli.



    Cliccando su "Invia" dichiaro di aver accettato le Condizioni Generali e la Privacy Policy.