fbpx
BUSINESS

Amazon FBA: tu vendi, Amazon spedisce

In questo articolo ti parliamo di Amazon FBA, un metodo per guadagnare online, ideato dal re degli e-commerce: Jeff Bezos.

Come si guadagna online con Amazon FBA? In parole semplici così:
tu vendi, Amazon spedisce.

La piattaforma lavora nell’ottica del Fullfillment By Amazon, da qui l’acronimo di FBA.
Non farti intimorire dal parolone, il concetto alla base non è poi così complicato.
Attraverso questo modello di business ti concentrerai solo sulla scelta del prodotto, al resto ci penserà Amazon, che si occuperà della gestione logistica, dello stoccaggio e della consegna dei prodotti.

Perché vogliamo parlarti di questo modello di business?
Perché l’abbiamo provato, funziona ed è un metodo abbastanza semplice per vendere qualcosa (o più di qualcosa), e buttarsi a capofitto in una nuova esperienza.

 

Concentrati sul prodotto

Dato che tutto dipenderà dalla scelta del prodotto che deciderai di vendere, ci soffermeremo un attimo su questo aspetto, prima di parlarti dei passaggi necessari per diventare un venditore con Amazon FBA.

Ti consigliamo di scegliere un prodotto di uso quotidiano, o comunque un prodotto che la gente acquista spesso.
Stai lontano da quelli in trend, anche se questi ultimi possono farti guadagnare di più per un primo periodo, potrebbero poi “passare di moda” e non funzionare allo stesso modo.
La difficoltà è tutta qui: nello scegliere il prodotto adatto che possa darti la maggior resa possibile.
Per questo ti consigliamo anche di concentrarti su un prodotto con un peso inferiore al chilo (per questioni di costi legati alla spedizione del prodotto scelto) e che, per quanto possibile, non sia soggetto a guasti o problemi vari, che potrebbero causare facilmente il reso.
E poi per ultima cosa, ma non di certo per importanza, assicurati che il tuo prodotto non abbia molta concorrenza.

Ti diciamo tutto questo perché abbiamo una società verticale proprio su Amazon FBA e i nostri esperti sono Antonio e Doriana. Hai avuto modo di conoscerli durante la presentazione del nostro team, ma se ti è sfuggito quell’articolo e sei curioso di scoprire chi c’è dietro Pink Different, te lo lasciamo qui!

Durante la prima esperienza con questo modello di business, ad esempio, abbiamo venduto un portafoglio unisex, con lo spazio necessario per inserire la carta di identità, che in tutta sincerità spesso si fatica a trovare.
Pratico, piccolo e dal design essenziale.

Qual è stato il risultato?

Il nostro primo test di lancio ha portato ben 1200 pezzi venduti.
Questa è stata per noi la conferma di quanto questo business funzionasse e che la strada intrapresa fosse quella giusta!

Ora, sicuramente è un business semplice e il supporto di Amazon facilita le cose, su questo siamo tutti d’accordo.
Ma per quanto semplice possa sembrare ci sono dei rischi, come accade in ogni business. Se decidi di cominciare assicurati di avere un budget a tua disposizione, sarà un vero e proprio investimento, e dato che, per ricercare un prodotto ad un prezzo vantaggioso dovrai acquistare molti pezzi, assicurati prima di avere le disponibilità per farlo.

 

Capiamo insieme come funziona nella pratica questo servizio di Fullfillment su Amazon.

 

Come vendere online con Amazon Fba

 Il Fullfillment by Amazon si sviluppa attraverso 5 brevi ma chiari passaggi:

  1. Tu, che sei il venditore, invii il prodotto scelto al magazzino di Amazon, dove viene poi memorizzato e immagazzinato;
  2. Amazon ha il controllo dell’inventario e grazie a questo è possibile monitorare tutti i movimenti, attraverso un tracking di riferimento;
  3. quando il cliente finale ordina il tuo prodotto su Amazon.com, lo staff Amazon prende e imballa i prodotti venduti;
  4. Amazon spedisce i prodotti con il metodo scelto dai clienti, e fornisce loro le info per il tracking;
  5. lo staff si occupa del servizio clienti e della gestione dei resi.
E tu di cosa dovrai occuparti?

Per il venditore non c’è alcuna preoccupazione riguardo la gestione della vendita e del post-vendita.
Tu dovrai occuparti di trovare dei prodotti da vendere, trovare il fornitore con il prezzo migliore e poi farli spedire ai magazzini di Amazon: così potrai vendere il tuo prodotto in tutto il mondo.

Amazon in poche parole semplifica il tuo processo di vendita, occupandosi di alcune attività che oltre a richiedere tempo, richiedono anche denaro.

Abbiamo già detto che la scelta del tuo prodotto è fondamentale, per cui armati di pazienza e studia, studia, studia. Cerca di capire cosa desidera il tuo potenziale cliente e FAI UN’INDAGINE DI MERCATO.
Ci sono infiniti tool che possono darti una mano, noi per cominciare ti consigliamo questi: Jungle scout e Helium 10.

Ora, oltre a scegliere il prodotto, non dimenticare un passaggio importante: quello della pubblicità.
Nel momento in cui decidi di lanciare il tuo prodotto con Amazon FBA, dovrai fare in modo di attirare a te il maggior numero di clienti possibili, e per fare questo dovrai pubblicizzarlo.

Per farlo puoi utilizzare la piattaforma di Amazon, i tuoi profili social e anche Google.

Quello offerto da Amazon è un servizio completamente a pagamento.
Ma questo era anche abbastanza scontato.

Amazon è il più grande e importante sito di e-commerce al mondo, e questo significa che è inevitabilmente una delle vetrine più grandi a cui ambire per scegliere di vendere un prodotto.
Hai deciso di appoggiarti a uno dei marchi più affidabili del mondo, e non potevi fare scelta migliore.

 

Quanto costa vendere su Amazon FBA?

Sul sito di Amazon, nella sezione dedicata, troverai due tipi di abbonamenti mensili:

  1. Account base: se sei un piccolo venditore, con meno di 40 spedizioni al mese, l’abbonamento mensile è gratuito;
  2. Account Pro: se sei un medio-grande venditore la tariffa imposta è di 39 € al mese.

Oltre al costo dell’abbonamento devi tener conto anche della commissione da lasciare ad Amazon per ogni vendita andata a buon fine, che corrisponde al 15% dell’importo totale, più le spese logistiche che si basano sul peso e sulla grandezza del prodotto.

Per questo all’inizio dell’articolo ti consigliavamo di far attenzione al peso, ricordi?

 

Anche in questo caso, dipende tutto da te.
Milioni di persone oggi guadagnano online, per alcuni è un’entrata extra, per altri è diventata la primaria fonte di reddito; questo per dirti che pensare di guadagnare grazie a un pc non è poi così utopico, come spesso si pensa.

Qui ti raccontiamo di 6 metodi efficaci per guadagnare online!

Vuoi cominciare una nuova avventura e vendere il tuo primo prodotto con Amazon FBA? Vai qui!

O ancora se vuoi aprire il tuo personale negozio online contattaci!
Ti seguiremo in ogni step: dalla creazione del sito web all’apertura del tuo shop online.

Non aver paura di introdurre qualcosa di nuovo nella tua vita.
Il cambiamento, lo diciamo sempre, è l’unica costante, sfruttalo!

L’articolo ti è piaciuto? Lasciaci un commento, e grazie per essere arrivati fin qui!

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Altri articoli

Enzo Ferrari: la lunga corsa verso il successo
Storie di Successo

Enzo Ferrari: la lunga corsa verso il successo

Questa rubrica di “Storie di successo” è stata pensata principalmente per un motivo: ISPIRARTI. Ognuna di queste storie può lasciarti qualcosa, sta a te coglierne il senso più profondo per trovare la tua personale chiave di volta. Oggi ti parliamo di Enzo Ferrari, imprenditore, dirigente sportivo e pilota automobilistico italiano, fondatore della omonima casa automobilistica. Quella che stai per leggere è una

Leggi Tutto »
Carvana: l’auto si compra al distributore automatico
Pink Pill

Carvana: l’auto si compra al distributore automatico

In questo articolo ti parliamo di Carvana.com, una concessionaria di auto usate online, famosa per i suoi distributori automatici a più piani. Cosa rende questa notizia una Pink Pill? L’innovazione e il cambiamento che porta con sé. La visione di un mondo più pratico, veloce e funzionante. Bisogna essere un po’ pazzi per immaginare quello che

Leggi Tutto »
Man against horse race: vincerà l’uomo o il cavallo?
Pink Pill

Man against horse race: vincerà l’uomo o il cavallo?

La perseveranza è il duro lavoro che fai dopo che ti sei stancato del duro lavoro che hai fatto.   In questo articolo ti parliamo di “Man Against Horse Race”: una sfida di corsa tra uomo e cavallo di 50 miglia (80km). E ti facciamo subito una domanda: “chi vincerà la gara? L’uomo o il cavallo?”

Leggi Tutto »

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti i nostri articoli.



    Cliccando su "Invia" dichiaro di aver accettato le Condizioni Generali e la Privacy Policy.